Entra nel gruppo facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Tutorial per Mettere le Extension a Cheratina e Allungare i Capelli
Istruzioni per un fai da te efficace

lunedì 28 marzo 2016 Aggiornato il:



Se hai capelli medio-corti e vuoi regalarti una lunghezza da sogno, la soluzione perfetta sono le extension. In commercio ne esistono di tantissimi tipi: quelle a clip sono comode e versatili, ma non sono permanenti, ciò vuol dire che ogni sera le dovrai togliere... ma bella notizia è che non rovinano i capelli! Ci sono poi le extension che si applicano tramite micro ring: il risultato è molto bello e naturale, ma preparati a sborsare una cifra considerevole al tuo parrucchiere di fiducia, che ovviamente sale in base al numero di ciocche che vuoi utilizzare. Tieni presente che per una testa piena ne occorreranno almeno 100-150 a seconda del volume che vuoi ottenere.
Se non volete o potete aspettare che crescano da soli (anche con questi metodi per far crescere più in fretta i capelli), volete risparmiare e avere un effetto splendido, optate per le extension a cheratina che si trovano dai rivenditori per parrucchieri o su siti di e-commerce. Ricordate di acquistare esclusivamente extension di capelli veri, meglio se di qualità Remy e con cheratina italiana: costano di più ma la differenza si vede. Siete pronte a scoprire come applicare le extension a cheratina da sola?

Come si applicano le extension a cheratina: metodo fai da te sicuro ed efficace

Partiamo dal presupposto che per applicare le extension a cheratina da sola devi avere un po' di manualità e confidenza con questa tipologia di allungamento capelli. Se volete solo allungarli, le andrete ad applicare solo nella parte bassa della testa: vi serviranno circa 60-70 ciocche. Se invece volete un infoltimento completo, preparate 100-130 ciocche di extension. La grammatura di ogni singola ciocca varia dai 0.5 gr a 1.5 gr. Tenete in considerazione anche questo.


Iniziate a dividere in sezioni la chioma tracciando una prima divisione che vada da un orecchio all'altro e aiutandovi con un pettine a coda. Fissate quindi i capelli con una molla. Ora suddividete ulteriormente la sezione, in modo da ottenere una piccola porzione di capelli all'altezza della nuca. Con il pettine a coda, prendete una piccola ciocca di capelli che dovrà essere leggermente più piccola dell'extension. Poggiate quindi la linguetta in prossimità della radice e inserisci i capelli. Tenendo ben ferma la ciocca, fate sciogliere la cheratina con la piastra ben calda o, meglio ancora, con il ferretto apposito per le extension. Basteranno 4 o 5 secondi. Successivamente, arrotolate con le dita la colla sciolta intorno alla piccola ciocca di capelli. Per non scottarvi, esistono dei proteggi dita, solitamente in dotazione con il ferretto.
Leggi anche: Come stirare i capelli senza danneggiarli
Ripetete la stessa operazione per tutte le altre ciocche, fino ad arrivare alla fine della sezione. Fatto questo, non dovrete fare altro che applicare le extension a cheratina nella sezione superiore. Sarebbe bene interporre tra le file di extension delle piccole ciocche libere, in modo da ottenere un risultato estremamente naturale. Dopo 2 o 3 mesi, dovrete rimuovere le extension e procedere, se volete, ad una nuova applicazione.