Entra nel gruppo facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Lavare i Capelli Senza Danneggiarli: Più Forti, Morbidi e Lucenti con i Prodotti e i Consigli Giusti

lunedì 28 marzo 2016 Aggiornato il:



Lavarsi i capelli senza rovinarli non è così scontato come potrebbe sembrare! Per capelli morbidi, forti e brillanti occorre lavarli coi giusti metodi, usando shampoo e balsamo adatti al tipo di capelli che si ha. Lavarsi i capelli è un gesto quasi quotidiano per molte persone, uomini e donne che siano (anche se la maggior cura la prestano in genere ragazze e signore, questo è ovvio), tuttavia non tutti conoscono alcune "regole" e accortezze per lavare i capelli senza danneggiarli ma anzi rinforzandoli e rendendoli più morbidi e splendenti.
Leggi anche: Come far crescere i capelli più velocemente

Capelli: Come Lavarli per Renderli Forti e Lucenti

Come lavare i capelli in modo davvero efficace? La risposta non è così semplice, perché un corretto lavaggio e una combinazione ottimale dei prodotti giusti faranno la differenza. Inoltre, occorrerà prestare attenzione alla tipologia di capello, che richiede cure differenti a seconda che sia secco oppure tendenzialmente grasso.

lavare i capelli per renderli più forti e lucentiDunque la prima regola per lavare correttamente i capelli è quella di sapere di che cosa hanno bisogno. I capelli secchi e sfibrati necessitano di sostanze iper-nutrienti. In questo caso, scegliete shampoo e balsamo a base di mandorle dolci, burro di karitè e olio di jojoba. Se invece avete capelli grassi e che si ungono facilmente, orientatevi su formulazioni all'ortica, al cetriolo o alla salvia. In quest'ultimo caso, non lavateli troppo spesso, in quanto non fareste altro che implementare il problema. Due volte a settimana sono più che sufficienti.

Per rendere i capelli morbidissimi, copiate questo segreto delle star: a capello asciutto, passate dalle radici alle punte una buona dose di balsamo, aiutandovi con un pettine a denti stretti. Lasciate in posa per una decina di minuti, poi sciacquate e procedete con il vostro shampoo e balsamo abituale. Quando insaponate i capelli, eseguite un massaggio con i polpastrelli molto delicato, evitando di grattare con le unghie. Se le avete ricostruite, meglio mettere un paio di guanti.
Leggi anche: Più Sane e Belle Correggendo Abitudini e Convinzioni Sbagliate
Dopo il balsamo, è l'ora della maschera. Come ci hanno insegnato le nostre nonne, avvolgete la testa in una pellicola trasparente, che andrà a far penetrare a fondo il prodotto. Lasciatela in posa per più ore possibili, male non fa. Infine, risciacquate con acqua fredda (resistete!) e un cucchiaino di aceto bianco che dona lucentezza ai capelli.