Entra nel gruppo facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Sbiancamento Denti con Prodotti Naturali: Sbiancante Fai Da Te con Curcuma, Bicarbonato e Olio di Cocco
Si può sbiancare i denti senza spendere soldi dal dentista con un rimedio casalingo molto efficace ed economico

venerdì 13 maggio 2016 Aggiornato il:



In questo articolo vogliamo parlarvi di come sbiancare i denti con i rimedi naturali fai da te: del resto avrete capito che su Antenne di grillo cosmetici naturali e  prodotti bio per il benessere e la bellezza sono in primo piano e di certo l'igiene orale dovrebbe essere una priorità di tutti. Già vi abbiamo spiegato come fare un collutorio naturale con menta e bicarbonato e un dentifricio naturale in pasta e in polvere, adesso vi presentiamo uno sbiancante naturale per i denti con curcuma, bicarbonato e olio di cocco (meglio se biologico).

Uno degli ingredienti fondamentali per la preparazione di questo sbiancante per i denti è la curcuma: nota per lasciare macchie di giallo, sui denti invece fa esattamente il contrario ed è  un ottimo ingrediente per sbiancare ed illuminare il vostro sorriso! La curcuma inoltre è anche un antisettico e antinfiammatorio ed è molto efficace per chi soffre di gengiviti e mal di denti grazie ad componente chiamato curcumina.

Un altro ingrediente fondamentale per la preparazione del composto è il bicarbonato, che vi aiuterà a sbiancare i denti eliminando le macchie, grazie alla sua funzione abrasiva molto delicata. Il bicarbonato inoltre è ottimo per facilitare la rimozione della placca, che contribuisce alla formazione delle carie e di malattie gengivali.

Infine l'ultimo ingrediente che vi servirà per il vostro sbiancante naturale è l'olio di cocco: ottimo per la vostra igiene orale, vi aiuterà a combattere l'alito cattivo, i problemi di sensibilità dentinale e le malattie delle gengive.

sbiancamento denti senza andare dal dentista: sbiancante naturale con curcuma, bicarbonato e olio di coccoIngredienti per lo sbiancante naturale fatto in casa:   2 cucchiai bicarbonato di sodio -  4 cucchiai di polvere di curcuma -  3 cucchiai di olio di cocco biologico. Vi serviranno inoltre come attrezzatura una ciotola, un cucchiaio, un contenitore richiudibile per conservare lo sbiancante.

Come preparare lo sbiancante naturale: per prima cosa bisogna mettere in una ciotola la polvere di curcuma con il bicarbonato e l'olio di cocco biologico, quindi mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo; poi trasferite il tutto in un recipiente richiudibile e il gioco è fatto, il vostro sbiancante naturale è pronto per essere utilizzato!
Leggi anche - Alito Cattivo: Cause e Rimedi dell'Alitosi
Come utilizzare lo sbiancante per denti: stendere sullo spazzolino un po' di sbiancante, quindi spazzolate delicatamente i denti per due minuti circa, poi mettete in bocca un cucchiaino di olio di cocco e lasciatelo agire per un minuto, espellere il tutto e sciacquate la bocca con acqua tiepida. Questa operazione va ripetuta più volte per le prime due settimane, poi potete ridurre la frequenza ad un paio di volte a settimana. Fate attenzione a non macchiarvi la pelle intorno alla bocca con il composto: nel caso in cui questo dovesse succedere fate degli impacchi di latte sulle parti interessate e lasciateli agire per 5-10 minuti.

É possibile conservare il composto in frigo per alcuni giorni ed è consigliabile utilizzare uno spazzolino dedicato solo  alla stesura dello sbiancante, potendo questo macchiare le setole. Ricordatevi infine che accompagnato all'uso dello sbiancante dovete mantenere un adeguata igiene orale.